la bottega del calciofilo

Parole di calcio di Emanuele Giulianelli (@EmaGiulianelli)

Eusebio e il Gaucho: un incrocio di destini

difragauchoChissà se era tutto scritto nella sfera di vetro di Eupalla, la divinità pallonara di breriana memoria, ma lo strano incrocio che si andrà a verificare in Serie B sabato prossimo sembra davvero pensato da uno scrittore di fiction.

Il Sassuolo, che stava uccidendo il campionato, ha clamorosamente rallentato la corsa proprio sul finale, sprecando ben due match point, contro Modena e Padova, per garantirsi matematicamente la sua prima promozione in Serie A. Questione di braccetto, per continuare con la metafora tennistica. Per portare a termine l’impresa ed evitare di doversi giocare il tutto per tutto all’ultima giornata contro il Livorno, anch’esso candidato forte a salire di categoria, dovrà vincere la prossima partita. Assolutamente.

A contendere punti preziosi ai neroverdi ci sarà la Virtus Lanciano, guidata in panchina da Carmine Gautieri.
Sì, proprio il Gaucho che i tifosi della Roma ricordano galoppare sulla fascia destra nell’attacco zemaniano tra il 1997 e il 1999; e a sinistra, a centrocampo, in quella stessa squadra regalava fantasia e polmoni un certo Eusebio Di Francesco, che oggi è l’allenatore del Sassuolo.
I due non hanno condiviso solo l’esperienza alla Roma: sono stati insieme due anni a Empoli tra l’87 e l’89, con Di Francesco che esordisce in A e disputa il successivo campionato di B da protagonista mentre Carmine gioca soprattutto con la formazione Primavera; dopo l’avventura zemaniana i due si sono ritrovati anche a Piacenza nel campionato 2001-02.

Eusebio e il Gaucho: un incrocio con in palio la Serie A, ma anche la salvezza, visto che il Lanciano è solamente un punto sopra alla Reggina che, oggi, disputerebbe i playout per non retrocedere.
Entrambe le squadre, quindi, hanno bisogno di vincere.
Ma gli incroci curiosi del destino nel prossimo sabato abruzzese non finiscono qui. La prima squadra allenata da Di Francesco, dopo l’esperienza come team manager alla Roma, è stato proprio il Lanciano, nel campionato di Lega Pro Prima Divisione 2008-09.
Una sfida, insomma, carica di significati, da gustare fino alla fine: una di quelle che solo il campionato di Serie B sa regalare.

 

Una doverosa precisazione mi arriva da Federico Smanio della Lega Serie B: oggi la Reggina sarebbe salva perché è 5 punti sopra l’Ascoli. Cose di B…

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: