la bottega del calciofilo

Parole di calcio di Emanuele Giulianelli (@EmaGiulianelli)

La favola dei 406 di Castel Rigone

castelrigoneUno stadio da 500 posti per 406 abitanti, una frazione di Passignano sul Trasimeno, in provincia di Perugia. Con un presidente come l’imprenditore del cachemire Brunello Cucinelli, il Castel Rigone ha coronato la sua favola: vincendo per 2-1 a Scandicci, la squadra umbra ha concluso in testa il girone E della Serie D, precedendo di un punto il Casacastalda (altra frazione della provincia di Perugia che conta 659 anime), e ha guadagnato la sua prima storica promozione tra i professionisti, in Lega Pro.

Una storia breve quella della squadra umbra, nata nel 1998 e arrivata, in 15 anni, dalla Terza categoria a quella che noi calciofili ancora chiamiamo C2. A marzo, quando il Sansepolcro sembrava minacciare i sogni di promozione della squadra, la dirigenza del Castel Rigone aveva clamorosamente sostituito l’allenatore Federico Giunti, ex centrocampista di Perugia, Parma, Milan e della Nazionale italiana, con il direttore sportivo Luca Quarta: la scelta, che appariva quantomeno azzardata, si è rivelata vincente. Un gruppo giovane, con ragazzi dal passato importante come Giorgio Santarelli, cresciuto nella Lazio e con presenze in Serie B con l’Ascoli, Roberto Gimmelli, dalla Primavera interista con trascorsi alla Triestina in B, alla Pistoiese e all’Ancona, o il portiere d’esperienza Francesco Franzese, che ha difeso la porta del Verona, del Novara e della Juve Stabia.

La favola del Castel Rigone è solo all’inizio: tra i professionisti non per caso, ma per rimanerci.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “La favola dei 406 di Castel Rigone

  1. Pingback: Castel Rigone raccontata da Francesco Franzese | la bottega del calciofilo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: