la bottega del calciofilo

Parole di calcio di Emanuele Giulianelli (@EmaGiulianelli)

Iturbe e una Verona d’altri tempi

iturbeForse rimarrà una suggestione di fine estate, ma per ora è davvero una bella storia, di quelle che amo raccontare.
Si chiama Juan Manuel Iturbe Arévalos, ma tutti lo conosciamo come Juan Iturbe: è nato nel 1993 e gioca nel Porto. Argentino come Messi, alto più o meno come Messi, salta l’uomo come Messi: ca va sans dire viene considerato il nuovo Messi.

Lo vuole mezza Europa, dal Manchester United all’Inter: squadre danarose e potenti, il gotha del calcio del vecchio continente lo vorrebbe per fargli ripercorrere le orme della più famosa pulce.
Ma lui sceglie Verona. Sì, la stessa Hellas scelta negli anni ’80 da gente come Hans Peter Briegel o Preben Elkjær Larsen, nomi roboanti che hanno portato uno scudetto sotto il balcone di Giulietta, o negli anni ’90 dal mitico Dragan Stojkovic che arrivò in Veneto per una sola stagione, un grande nome che non ha avuto modo, però, di mostrare le sue doti in Italia per colpa di un ginocchio malandato.

Così oggi un’altra stella sceglie di snobbare le grandi per trasferirsi nella città amata da Shakespeare.
Poetico, sicuramente.
Come il calcio, del resto.

UK Flag

 

 

English version here

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: