la bottega del calciofilo

Parole di calcio di Emanuele Giulianelli (@EmaGiulianelli)

Roma, ti presento Milinkovic

La notizia dell’imminente acquisto da parte della Roma di Manuel David Milinkovic che ho scritto sulla Gazzetta dello Sport del 16 marzo ha fatto il giro dell’etere. Ve lo presento.

mkLa Roma è a un passo dall’ingaggio di Manuel David Milinkovic: un’operazione condotta nel silenzio più assoluto, lontano dai giornalisti e dalle nuvole di fumo delle sigarette di Sabatini, portata avanti a colpi di email tra Belgrado e l’ufficio di Frederic Massara.

Nato nel 1994 ad Antibes, in Francia, da padre serbo e madre spagnola, Milinkovic gioca esterno alto a sinistra. Cresciuto nelle giovanili del Cannes, ha giocato nell’under 16 francese, in quella serba, e nell’under 18 di Belgrado. A fine febbraio ha sostenuto un provino a Trigoria, accompagnato da Vojislav Dragovic, ex portiere di Chievo e Inter, che nella sua carriera di mediatore ha portato, tra gli altri, Zeman e Zenga alla Stella Rossa Belgrado.

Dragovic è in ottimi rapporti con Massara e garantisce per il giovane Milinkovic: “Lo portai alla Stella Rossa dopo l’esperienza al Cannes. Ma il ragazzo era davvero troppo forte per giocare con i suoi pari età serbi: così è stato tesserato dal BASK Belgrado, dove ha giocato in prima squadra. Ha effettuato quindi uno stage con il Blackburn. Dopo due giorni gli inglesi gli hanno offerto un contratto; Manuel, però, non era convinto e ha preferito declinare. E’ contentissimo, invece, di Roma, della squadra e della città”.

Sulle qualità tecniche del ragazzo, Dragovic non ha dubbi: “Un misto fra Quaresma, come caratteristiche fisiche, e Cassano, come tecnica individuale e abilità nell’uno contro uno”.

La Roma lo vuole, ha superato il provino e anche Sabatini è convinto che sia un vero talento. Lo scambio di documenti degli ultimi giorni servirà solo a chiarire se Milinkovic è tesserabile immediatamente o si dovrà attendere giugno. Il ragazzo, comunque, verrebbe aggregato momentaneamente alla Primavera di De Rossi, per poi passare in prima squadra.

 

Emanuele Giulianelli

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: